Il Leonardo musulmano: Al-Jazari

categorie

Al-Jazari fu un eminente studioso nato nel 1206, nel pieno dello splendore del periodo d'oro della storia musulmana, che coincide con il medioevo europeo. Probabilmente da noi invece di spendere tanto tempo a studiare 1000 anni nei quali la cultura si è ibernata sarebbe meglio volgere lo sguardo a oriente e scoprire un mondo che ha continuato ad andare avanti e ad arricchire scienze come la matematica, l'astronomia e l'ingegneria.

L'amore per i meccanismi, le stelle e gli automi si esprime, per Al-Jazari, nella sua opera più importante: il "libro della conoscenza degli ingegnosi dispositivi meccanici" (al-Jami Bain al-Ilm Wal-Amal al-Nafi Fi Sinat'at al-Hiyal). Un testo di importanza cruciale che parla di astrolabi, pompe, orologi e molto altro e che ancora oggi è il fondamento per discipline come l'ingegneria meccanica: pesi, carrucole, manovelle, ruote dentate, tecnica di laminazione. Infiniti segreti di valore inestimabile erano scritti nero su bianco (a dir la verità dipinti, Al-Jazari era anche un artista, come lo fu Leonardo) mentre in Europa riscoprire ogni singolo progresso sarebbe costato decenni di tentativi e studi.

Al-Jazari from icons.uk-org
[via Heather McDougal's Cabinet of Wonders]

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.