Dio porta la minigonna


suzumiya haruhi melancholy yuki nagato mikuru asahina sos brigade Nel 2006, circa 10 anni dopo Evangelion, è stata trasmessa in Giappone The Melancholy of Haruhi Suzumiya (涼宮ハルヒの憂鬱, Suzumiya Haruhi no Yūutsu), una serie su una liceale in grado di alterare la realtà fino a poter distruggere e ricreare il mondo in cui vive, ma senza essere a conoscenza delle sue capacità. Un pretesto che rende la storia originale e imprevedibile, e che funziona proprio perchè gli autori ci infilano una incredibile serie di stereotipi di ogni genere, sconfinando spesso nella parodia.

Visto che non era abbastanza strana, la serie è anche stata trasmessa fuori ordine, ma i salti avanti e indietro non rendono la storia incomprensibile, piuttosto creano un pregevole crescendo. E' stato fin da subito un grossissimo successo, che ha fatto seguito a quello ottenuto dai libri, manga, CD e videogame.

In questo momento viene trasmessa la seconda serie, e la protagonista è riuscita nella titanica impresa di fermare il tempo sia per i suoi compagni che per gli spettatori, in un loop temporale durato 595 anni (!), ben 2 mesi per chi guarda la tv.

Da vedere: opening new: Super Driver, opening classic, SOS VS NERV

Super Driver

GR Anime Review: The Disappearance of Haruhi Suzumiya

Old-Ass Anime Cast #2: Haruhi Suzumiya

Argh! Sono appena uscito dal loop =_=°

Ragazzi è atroce questa cosa... certo devono aver avuto un coraggio immenso per proporre la stessa puntata per 8 volte di fila O_o

Non ho il coraggio di andare avanti... non sopravviverei ad un altro esperimento del genere

Tue, 16/11/2010 - 18:20
Anonymous (not verified)

KyoAni è famosa per essere coraggiosa. Dopo il successone di Haruhi si sono buttati su uno yonkoma sconosciuto su delle ragazze che suonicchiano nel dopo scuola reclutando una serie di doppiatrici praticamente all'esordio, ed hanno battuto tutti i record anche stavolta.

Wed, 17/11/2010 - 01:01
masayume

In reply to by Anonymous (not verified)

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.