Kinect Killer App: Child of Eden

categorie

Child of Eden q entertainment ubisoft
Child of Eden, l'ultimo capolavoro di Tetsuya Mizuguchi (Rez, Lumines) porta il discorso sulla sinestesia ad un nuovo livello, grazie all'uso dell'alta risoluzione ma soprattutto del kinect, che coinvolgerà in maniera ancora più approfondita i sensi del giocatore.

Da anni Mizuguchi segue la sua strada personale, infichiandosene di cosa è trendy nel game design o cosa vogliono propinare i produttori ai giocatori. Ora sembra essere arrivato un punto di svolta, qualcosa di piccolo ed elegante, ma trascinante, seminale ed epocale, che non può non far pensare a matrix, al neuromante e al cyberspazio.

Beh, non ce lo aspettavamo così bello.

Imperdibili: i video

[via]

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.