Facebook killed the twitter star

categorie

Era mezzogiorno del primo agosto 1981 e Video killed the radio star inaugurava la neonata MTv con una canzone che sembrava essere profetica. La tv avrebbe preso il sopravvento sulla anziana radio e tanti saluti alla vecchia tecnologia. Pochi anni prima Guerre Stellari aveva acceso un futuro al calor bianco e tutto sembrava promettere scintille.

Oggi, mentre molte di quelle promesse si sono rivelate vane, ma a sorpresa ne sono state mantenute delle altre, resta il cullarsi con l'inevitabile nostalgia che questa canzone suscita. Il brano arriva in testa alle hit di 16 paesi e lancia nella stratosfera la carriera del grande Trevor Horn, che dei Buggles è quello con gli occhialoni. La vista ne ha giovato, dato che ha poi collaborato con stelle come Paul McCartney, Tom Jones, Cher, Grace Jones, Seal, Propaganda, Tina Turner, Lisa Stansfield, Pet Shop Boys, Simple Minds, Eros Ramazzotti, Mike Oldfield, Marc Almond, Charlotte Church, t.A.T.u, LeAnn Rimes, i Genesis e molti altri.

Trevor Horn

Ho visto cosa ha fatto poi, produzioni più che altro - alcuni gruppi li ho seguiti, sì, altri no!

Thu, 03/05/2012 - 08:00
Patfumetto (not verified)

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.