Il linguaggio più semplice del mondo: Toki Pona

categorie

Toki Pona
Si è molto scritto sul Toki Pona, un linguaggio artificiale inventato da Sonja Lang intorno al 2000 e poi documentato in un libro del 2014.

Ha solo 120 parole che sono state accuratamente scelte per minimizzare la difficoltà nell'impararlo (si può padroneggiare in 30 ore) e massimizzarne la capacità espressiva. Ovviamente con così pochi morfemi abbondano le ambiguità (ma anche questo è intenzionale) e le metafore per esprimere concetti più complessi.

Infatti alcune delle fonti di ispirazione sono state lo Zen e il Tao.

In numero di usi che si possono fare del Toki Pona è probabilmente infinito, da piccoli a grandi giochi, brain training, spunti creativi ecc.

Linguistic relativity
Oligosynthetic language


Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.