Quintin Smith e Mage Wars

categorie

Mage Wars
In questo articolo Quintin Smith spiega come i giochi da tavolo, a differenza dei videogame, instaurino un piacevole rapporto "fisico" con i giocatori, che sviluppano relazioni di vero e proprio affetto e ammirazione per le proprie carte e pedine preferite. Specie quando compaiono nella partita al momento giusto e permettono di ottenere la vittoria.

L'articolo è molto ben scritto, ma soprattutto è una fonte di tanti altri spunti. Quintin cita l'eccellente Mage Wars, un gioco che ricorda il contesto di Magic the Gathering, ma soprendentemente vario e profondo e nel quale i duellanti hanno davvero il loro libro di incantesimi in mano durante il combattimento.

twitter
boardgamegeek
Mage Wars review
Mage Wars: più che un articolo un delirio

image credit: [via]

Mage Wars - Walkthrough: Part One

Miami Dice - Episode 86 - Mage Wars

Mage Wars - Starlit Citadel Reviews Season 2

Add new comment

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.

Full HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Lines and paragraphs break automatically.

Filtered HTML

  • Web page addresses and email addresses turn into links automatically.
  • Allowed HTML tags: <a href hreflang> <em> <strong> <cite> <blockquote cite> <code> <ul type> <ol start type='1 A I'> <li> <dl> <dt> <dd> <h2 id='jump-*'> <h3 id> <h4 id> <h5 id> <h6 id>
  • Lines and paragraphs break automatically.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.