cultura

letteratura ed altro

Gianni Rodari - La Grammatica della Fantasia

Gianni Rodari - La Grammatica della Fantasia
La Grammatica della Fantasia è un libro pubblicato nel 1973 scitto da Gianni Rodari. E' il resoconto dei suoi studi sulla letteratura fantastica, unico saggio teorico dello scrittore di Omegna. Dalla quarta di copertina:

"Quello che io sto facendo è di ricercare le "costanti" dei meccanismi fantastici, le leggi non ancora approfondite dell'invenzione, per renderne l'uso accessibile a tutti. Insisto nel dire che, sebbene il Romanticismo l'abbia circondato di mistero e gli abbia creato attorno una specie di culto, il processo creativo è insito nella natura umana ed è quindi, con tutto quel che ne consegue di felicità di esprimersi e di giocare con la fantasia, alla portata di tutti."

Da questa ricerca, che Gianni Rodari ha condotto per molti anni, è nata la Grammatica della fantasia, una proposta concreta che intende rivendicare all'immaginazione lo spazio che deve avere nella vita di ciascuno. Attraverso le più svariate tecniche dell'invenzione, Rodari ci offre con questo suo libro non un "Artusi delle favole" ma un efficace ed utile strumento "a chi crede nella necessità che l'immaginazione abbia il suo posto nell'educazione; a chi ha fiducia nella creatività infantile; a chi sa quale valore di liberazione possa avere la parola."

La Grammatica della Fantasia

[via]

categorie: 

Tim Ferriss intervista Neil Gaiman

Tim Ferriss intervista Neil Gaiman.

Gli argomenti:

6:32 Vita domestica vs vita lavorativa
10:53 La più grande regola di Neil per la scrittura
19:50 Quali quaderni preferisce Neil per scrivere le prime bozze?
25:58 Penne stilografiche che Neil ha conosciuto e amato
43:59 Neil tende a lavorare su più progetti contemporaneamente?
50:12 Consigli agli aspiranti romanzieri
54:47 Storia della Genesi di "The Graveyard Book"
1:10:49 Good Omens
1:32:40 Apprendistato con Terry

blog
facebook
twitter
instagram


categorie: 

The Pursuit of Wonder

"Wonder" (meraviglia) è il sentimento di curiosità e apprezzamento stimolato da qualcosa di bello o sconosciuto.

Sul canale The Pursuit of Wonder si trovano contenuti in grado di incuriosire e far riflettere in merito ad un'ampia gamma di argomenti come il benessere sociale, emotivo e intellettuale. E con una varietà di formati quali video saggi, racconti, esperienze guidate e molto altro.

patreon
instagram


Stoicism & The Art of Not Caring

categorie: 

Stephen King - IT

Stephen King - IT
Giorgio Fontana, scrittore, sceneggiatore e giornalista nato a Saronno nel 1981, ci racconta la straordinaria bellezza di It di Stephen King nel suo brano Tutto il resto è buio.

Il mondo di violenza di It è il nostro mondo. Il male è là fuori e dentro di noi insieme e spesso, purtroppo molto spesso, soccombiamo alla sua stupidità. Ma a volte no: a volte siamo in grado di unirci e reagire e sconfiggerlo. Non cerco morali o insegnamenti nei romanzi, sarebbe anzi un atteggiamento peccaminoso: eppure se c’è una cosa che leggendo It viene spontaneo fare, è proprio essere più dediti e amichevoli e buoni; perché l’oscurità è terribile e avanza ciecamente, ma a essa abbiamo sempre delle armi da opporre, per quanto fragili. Per dirla con una frase del romanzo: “Sii valoroso, sii coraggioso, resisti. Tutto il resto è buio”.


categorie: 

Polynerdeia - Costanza Polastri

Costanza Polastri si sta per laureare in fisica con specializzazione alla didattica della fisica e della matematica, e il suo canale youtube di divulgazione - polynerdeia - è uno dei più interessanti e accessibili e fa molto ingegno per riuscire a spiegare concetti scientifici complessi.

E di questo tipo di divulgazione ce n'è bisogno come dell'aria che si respira.

patreon
tumblr
youtube
spreaker
instagram


categorie: 

Miyako Ishiuchi

Miyako Ishiuchi
Spesso lo sfondo è quello di Yokosuka, nella prefettura di Kanagawa. Ma questa non è la Yokosuka più nota: è quella della fotografa Miyako Ishiuchi.

Nata nella prefettura di Gunma nel 1947, Ishiuchi trascorse la maggior parte della sua infanzia nella città costiera, sede di una grande base militare americana dalla fine della seconda guerra mondiale. Odiava il luogo, alienato dal suo quartiere a luci rosse e molto altro.

Qualcosa di buono, tuttavia, è venuto fuori da quell'esperienza. Dopo aver studiato tessitura e tintura alla Tama Art University nei primi anni '70, Ishiuchi si è rivolta alla fotografia, quasi per caso. Alla ricerca di un soggetto, ha deciso di rivisitare i luoghi della sua giovinezza che associava a ricordi negativi. E' stata una scelta ispirata: le immagini che ha scattato sono diventate "Yokosuka Story" (1976-77), una delle sue prime mostre personali. In seguito pubblicato in formato libro, il progetto ha lanciato la sua carriera.

google images

[via]

Nature

Nature
La scienza è un qualcosa di fondamentalmente visuale. Ruota attorno all'osservazione materiale, sia che si tratti di un atomo, di un gene, di un cristallo, di una balena o di una galassia lontana. Il suo scopo è la chiarificare. E così la divulgazione della ricerca è sempre stata basata sulla combinazione di immagini e testi per condividere scoperte, idee e osservazioni.

Quando arrivò sul mercato nel novembre 1869, Nature dichiarò il suo impegno per la dimensione visiva con una bellissima testa d'albero disegnata che mostra la Terra che emerge dalle nuvole. L'artista potrebbe essere l'incisore James Davis Cooper, che illustrò il libro di Charles Darwin del 1872 "Expression of Emotions in Man and Animals". Sotto la testata d'albero c'erano le parole "A Weekly Illustrated Journal of Science". Lo striscione, se non il sottotitolo, rimase sulla prima pagina della natura fino a poco dopo la seconda guerra mondiale.

Nature sull'Internet Archive


categorie: 

Morrolinux

Moreno Razzoli è un divulgatore appassionato di GNU/Linux e soluzioni OpenSource. Spiega tutte le cose essenziali che occorre sapere in modo semplice e pacato. Aiuta a risolvere i propblemi più comuni e anche quelli che non sapevate di avere. Guardare tutti i video del suo canale permette di passare con consapevolezza ad usare il sistema operativo open source più famoso al mondo.

Nella vita lavora come SysAdmin Universitario ed è sempre alla ricerca di nuovi stimoli, un continuo sforzo di ricerca delle nuove tecnologie ed opportunità del settore.

facebook
telegram
youtube


categorie: 

Gli Archetipi di Jung

jungian archetypes
Il Fanciullo Divino, il Sé, il Vecchio Saggio, la Persona, la Grande Madre, l'Ombra, l'Eroe, il Briccone Divino, Animus e Anima, il Viaggio. Sono solo alcuni degli archetipi individuati da Jung.

"Archetipo" deriva dal greco archè - governo, principio e tupos - primitivo, originario. Gli archetipi sono dei principi primitivi che vanno al di là delle culture, dei simboli, sono delle forme senza contenuto, delle possibilità dell'inconscio e delle realtà in bilico tra corpo e spirito. Gli archetipi aiutano l'uomo nel processo di individuazione della coscienza.

Jungian Archetypes
The 12 Archetypes in Detail
The 12 Jungian archetypes

[via]

Carl Jung - What are the Archetypes?

The Shining - How a Red Book Could Explain Everything

categorie: 

Lafcadio Hearn - Storie di Fantasmi Giapponesi

Lafcadio Hearn Japanese Ghost Stories
Lafcadio Hearn è stato un famoso scrittore amante del Giappone, della sua cultura e delle sue storie di fantasmi.

Dopo essere nato in Grecia ed aver studiato in Inghilterra, si trasferì dagli Stati Uniti e visse dal 1890 al 1905 nel Sol Levante, rappresentando una delle pochissime voci che potevano raccontare in occidente di quel periodo.

The Many Lives of Lafcadio Hearn
Lafcadio Hearn Gardens
newyorker.com

[via]

categorie: 

Immersive Math

Immersive Math

Immersive Math è "il primo libro di algebra lineare del mondo con figure completamente interattive", utilizza semplici giochi, illustrazioni e persino programmi di ray-tracing per spiegare i principi dietro questa branca a volte astrusa della matematica.

Anche se il libro non fornisce una comprensione immediata della trigonometria, fa un buon lavoro nel fornire la visione generale. Nel capitolo 2, per esempio, viene usato Breakout per mostrare il concetto di vettore, uno dei più importanti dell'algebra lineare.

[via]

Il Teorema della Racchetta da Tennis

Il Teorema della Racchetta da Tennis, detto anche "effetto Dzanibekov", spiega perchè avviene una inversione periodica durante la rotazione di oggetti con una determinata forma asimmetrica.

La cosa ha a che fare con il diverso momento di inerzia relativo ai 3 assi di questo tipo di oggetti, ma spiegarlo non è così semplice.

Veritasium
Math Overflow
Terry Tao (wordpress)


categorie: 

Lin Yung Cheng

Lin Yung Cheng
"Lin Yung Cheng (aka "3cm") è una talentuosa fotografa taiwanese. Nei suoi scatti esplora i temi della femminilità: sessualità, nascita, mestruazioni, maturità, gli ostacoli che le donne incontrano e le aspettative nei loro confronti nella società di oggi.

Le foto, a volte inquietanti e surreali, riescono a toccarci profondamente, a farci fermare a riflettere. Il tutto utilizzando oggetti di uso quotidiano, colori semplici e la magia della luce. E a differenza di molti altri che cercano di distinguersi semplicemente sconvolgendo il pubblico, Yung Cheng Lin ci regala qualcosa di più: la scintilla che evoca una sensazione di delicatezza e ribellione, la scintilla di un vero talento."

The surreal and creative photography of Yung Cheng Lin
The dreamlike photographs of Lin Yung Cheng
The organic and surreal photography of 3cm's Lin Yung Cheng
Empty Kingdom interview
instagram
flickr

[via]

categorie: 

La Sindrome dell'Impostore

Mike Cannon-Brookes, cofondatore e co-CEO di Atlassian, ci racconta un sacco di succosi aneddoti sulla Sindrome dell'Impostore, e da bravo australiano pragmatico va ben oltre, spiegando senza la fuffa da manuale di auto aiuto, come si possa usare a proprio vantaggio: trasformarla in una spinta a migliorarsi tenendosi sembre ben distanti dall'hubris.

Nel video successivo Elizabeth Cox, con l'aiuto delle deliziose animazioni di Sharon Colman, ci spiega cos'è la Sindrome dell'Impostore, un modo intuitivo e comune di pensare che può causare molto stress. Alcune delle persone che ne hanno sofferto: Neil Armstrong, Neil Gaiman, Maya Angelou, Tom Hanks, Michelle Pfeiffer, Emma Watson.

Impostor Syndrome: The Biggest Enemy to Your Progress is Your Ego
wikipedia
Ted Ed Patreon

[via]

categorie: 

Francesca Scotti - L'Origine della Distanza

L'Origine della Distanza Francesca Scotti
Francesca Scotti è nata a Milano nel 1981. Diplomata al Conservatorio e laureata in giurisprudenza, nel 2011 ha esordito con la raccolta di racconti "Qualcosa di simile" (Italic) e si trasferisce in Giappone. Nel 2013 ha pubblicato "L’origine della distanza" (Terre di Mezzo).

intervista su italianiovunque.com

[via]

categorie: