podcast

Concentrazione - Focus

categorie

focus art by Benjamin Flouw on behance

In ogni ambito della vita esiste un'asimmetria, nascosta. Se ci si concentra in modo scontato, si otterranno dei risultati comuni, scontati. Capire dove concentrarsi può fare una differenza enorme.

Tutti sanno che la concentrazione è importante. Ma la maggior parte delle persone non sa dove concentrarsi. Dire alle persone "di concentrarsi di più" è utile quanto dire loro di "prendere decisioni migliori". Un consiglio comune, ma inutile nella pratica.

Non tutta la concentrazione è uguale. Alcune focalizzazioni sono asimmetriche. Sapere dove concentrarsi è la cosa più importante per aumentare l'efficacia e risparmiare tempo.

The Asymmetry of Focus

Luke Burgis: The Power of Mimetic Desire [The Knowledge Project Ep. #138]

@farnamstreet su twitter

art by Benjamin Flouw on behance

Friends at the Table

categorie

Friends at the Table


Friends at the Table è podcast di gioco reale incentrato sulla costruzione critica del mondo, la caratterizzazione intelligente, e le scambi divertenti tra buoni amici. Nel cast ci sono creatori di altri podcast come "Emojidrome" o "Waypoint Radio", e ospiti ad esempio di "Great Gundam Project" o "Giant Bombcast".

A grandi linee, si tratta di un podcast di gioco vero e proprio, il che significa che si gioca a degli RPG da tavolo e giochi di storia per raccontare insieme. È un po' come una stanza di uno scrittore collaborativo con qualche dado buttato dentro. Fortunatamente nel 2020 molte persone sanno già cosa sia, grazie a programmi come Critical Role o The Adventure Zone.

Si può iniziare dalla serie in tre parti "Fall of Magic" che inizia al 14 settembre 2018 nel nostro feed principale. È una storia leggera ma malinconica sulla magia che lascia un mondo fantastico e su un grande mago e i suoi compagni che sono in viaggio per ripristinarla. Era originariamente una serie di stream dal vivo, il che significa che le cose sono un po' sciolte e giocose, tutto ha una sorta di vibrazione da Studio Ghibli. Tre episodi in tutto, dentro e fuori.

- Season 1: Autumn in Hieron
- Season 2: COUNTER/Weight
- Season 2.5: Marielda
- Season 3: Winter in Hieron
- Season 4: Twilight Mirage
- Season 5: Spring in Hieron
- Season 5.5: The Road to PARTIZAN
- Season 6: PARTIZAN
- Season 7: Sangfielle
- Bluff City

How Friends At The Table Spreads Around Authorship

thebadbucket - #friendsatthetable

tv tropes


Domande Migliori ?

categorie

question mark

Tyler Cowen, professore di economia alla George Mason University e direttore del Mercatus Center ci aiuta a capire come formulare domande migliori.

1. Domande molto specifiche sono mediamente migliori.
2. Spesso è meglio premettere una domanda con una confessione di qualche tipo, o con informazioni personali. Questo stabilisce uno standard per l'intervistato. E' meglio cercare di tenere uno standard alto.
3. Dimostrare in modo credibile di ascoltare veramente e che si è interessati alla risposta.
4. Con ogni possibile domanda, chiedetevi in anticipo: la persona a cui viene fatta la domanda può rispondere troppo facilmente in modo vago e poco utile? "Perché ho scritto un libro su Napoleone? Beh, lasciatemi dire che la storia francese mi ha sempre affascinato", ecc. Se questo è il tipo di "sbobba" che potreste ricevere in risposta, provate a rendere la domanda più puntuale o più specifica.
5. Le persone di alto livello ottengono risposte migliori di quelle di basso livello. Quindi sii di alto livello. O almeno fingi credibilmente di essere di alto livello.
6. Ho apprezzato Il libro delle domande di Gregory Stock.
7. Si potrebbe dire "ascolta gli altri intervistatori". Beh, forse, ma forse non troppo? Vi incoraggeranno, di default, a fare le stesse domande che fanno tutti gli altri. E troppe delle fonti a vostra disposizione sono persone mega-famose che se la cavano usando la loro fama per aumentare il significato delle loro domande. (Qualsiasi cosa che Oprah potrebbe chiedermi sarebbe interessante di per sé.) Quindi usate questo consiglio standard con parsimonia e cautela.
8. Qualche domanda su tutto questo?

Tyler Cowen on Rationality, COVID-19, Talismans, and Life on the Margins (#413)

[via]

Un GDR alla Evangelion - CthulhuTech

CthulhuTech

CthulhuTech è un gioco di ruolo di fantascienza e horror creato da Wildfire LLC e pubblicato da Sandstorm che combina elementi del Mito di Cthulhu con mecha in stile anime, horror, magia e azione futuristica.

L'ambientazione è la Terra nel 2085 durante un conflitto mondiale noto come la Guerra degli Eoni, (dalla citazione del Necronomicon: "E con strani eoni anche la morte può morire") in cui il pianeta è stato invaso due volte: una volta da una razza aliena dalla pelle nera fabbricata conosciuta come i Nazzadi che sono derivati dagli umani e che si alleano con loro, e poi una seconda volta dai Mi-Go, una civiltà aliena avanzata apparentemente piegata alla schiavitù dell'umanità.

Oltre a questi conflitti, il gioco si concentra su altre fazioni, come gli antichi culti come l'Ordine Esoterico di Dagon che si stanno scatenando sul pianeta e gli orrori eldritici che stanno sorgendo per distruggere il mondo poiché, secondo le profezie del Cthulhu Mythos, le "stelle hanno ragione" e i Grandi Antichi e i loro servitori stanno tornando/risvegliando per reclamare la Terra.

Il gioco utilizza un sistema molto originale di dadi a dieci facce (d10) intitolato "Framewerk".

CthulhuTech su Lovecraft Fandom
cthulhutech-apocalypse-aeon
rpggeek
gizmodo

Il mio gioco preferito è una ........ pazzesca. ★
Gli esempi del Locandiere: Dichiarazione di Intenti per CthulhuTech ★

[via]

Brian Roemmele

Brian Roemmele
Brian Roemmele si occupa di intelligenza artificiale e suono, ed è un provocatore visionario che si definisce un alchimista tecnologico.

È uno scienziato, un ricercatore, un analista, un comunicatore, un pensatore e un imprenditore. Più di ogni altra cosa, Brian è un osservatore del mondo, che fa domande e segue la sua curiosità apparentemente infinita fino alla radice di una sorprendente varietà di problemi. Nel corso del lungo e tortuoso arco della sua carriera, Brian ha costruito e gestito imprese di pagamento e tecnologiche, ha lavorato nei media, compresa la promozione dei migliori musicisti, e ha esplorato una varietà di altri argomenti lungo la strada.

Una società era sulla lista Inc. 500 delle aziende in più rapida crescita negli Stati Uniti. Brian condivide attivamente le sue scoperte e osservazioni in forum come Forbes, Huffington Post, Newsweek, Slate, Business Insider, Daily Mail, Inc, Gizmodo, Medium, Quora, Twitter e il suo podcast, Around the Coin. Brian è un produttore prolifico di contenuti analitici di alta qualità. E ora ha creato Multiplex (http://ReadMultiplex.com), un modo per rimanere informati su tutto ciò che sembra essere importante nella tecnologia, nei pagamenti e in qualsiasi altra cosa.

medium
twitter
quora

Brian Roemmele – The Intelligence Amplifier (EP.29)


I Podcast di Storia di Alessandro Barbero

categorie

I Podcast di Storia di Alessandro Barbero

Sul Podcast di Alessandro Barbero, rinomato professore di storia e divulgatore, si può ripassare un po' della materia.

"Il successo dei podcast e dei video di Barbero non è affatto casuale, ed è il frutto di un lavoro di divulgazione quasi trentennale e del suo eccezionale talento narrativo, oltre che dell’assenza di prodotti simili in lingua italiana."

- Da dove arriva Alessandro Barbero

vassallidibarbero.it
youtube
linktree
twitter


Vince Gilligan

categorie

Vince Gilligan
Vince Gilligan, scrittore, produttore e regista, ha lavorato su X-Files ed è il creatore di "Breaking Bad" e "Better Call Saul", ha vinto numerosi premi tra cui 4 Emmy.

Anche un profano della scrittura si può rende conto del virtuosismo con il quale Gilligan gestisce trame e personaggi. I suoi protagonisti sono tutt'altro che bidimensionali, si reggono su un dualismo (l'insegnante che produce metanfetamina, l'avvocato truffatore) e spesso vivono archi narrativi davvero epici. La sua preparazione tecnica nei dettagli scientifici o criminali è sorprendente e le situazioni che si vengono a creare, con richiami perfetti a elementi sapientemente introdotti in momenti clamorosamente non sospetti, lasciano sbigottiti per l'eleganza con la quale lo scrittore riesce a sospendere l'incredulità dello spettatore, e tenerlo avvinto in un cliffhanger quasi senza sosta.

Un approfondimento con l'autore su come siano state create storie di questo calibro è doveroso.

The Writer's Panel
breaking Bad Insider Podcast
Vince Gilligan, "Breaking Bad": Meet the Creator and Executive Producer
tvtropes.org
I podcast con Vince Gilligan


Garry Kitchen e Donkey Kong per Atari VCS 2600

atari 2600 Donkey Kong
Garry Kitchen, nel suo articolo Come spesi l'estate del 1982, racconta di come ha impiegato oltre 1000 ore per sviluppare Donkey Kong per Atari VCS 2600. Può sembrare un impegno da poco portare il classico dove esordì Mario sulla piccola console Atari, ma Garry entra nel dettaglio di tutte le limitazioni hardware, e già dopo qualche riga comincia a sembrare un miracolo che il contenuto di un cabinato da 3000 dollari potesse entrare nei soli 4Kb concessi al programmatore da Coleco.

In seguito sviluppò anche Keystone Kapers per Activision e GameMaker per Commodore 64.

Donkey Kong came to the Atari 2600 thanks to Garry Kitchen
gli articoli su medium.com
twitter


Atari 2600 Donkey Kong

Monkey Island - Il trentesimo anniversario



Pete Armour and the SCUMM of Monkey Island è il podcast che accompagna il documentario sulla realizzazione di Monkey Island, leggendario titolo seminale che ha consolidato il genere delle avventure grafiche, portandolo a vette di divertmento mai raggiunte e dimostrando il potenziale del medium videogame.

[via]