tecnologia

Scienza e tecnologia

Lexica - Il Motore di Ricerca delle Immagini generate dalla AI

lexica ghost in the shell

L'immagine a destra è stata generata da un modello a diffusione con il prompt: "Portrait of ghost in the shell alicia vikander, intricate, elegant, glowing lights, highly detailed, digital painting, artstation, glamor pose, concept art, smooth, sharp focus, illustration, art by wlop and greg rutkowski".

La qualità molto alta è evidente, così come piccoli artefatti qua e la. L'eco derivativo che mescola l'estetica dell'anime e del film e l'opera di altri artisti è anch'esso lampante.

Queste "IA" che "sanno disegnare e dipingere in digitale" fanno esercizio su giganteschi depositi di immagini come LAION (Large-scale Artificial Intelligence Open Network). Questo è un trend: tutto quello che è stato pubblicato su internet in 20 anni di social network permetterà alle AI di scansionare lo scibile umano e le sue emozioni. E non sarà un bello spettacolo.

Gli artisti che hanno speso gran parte della loro vita a raffinare la loro Arte si sentono defraudati e sperano di combattere contro queste corporation cercando di impedire che le loro opere finiscano nei repository. Ma purtroppo non hanno fatto i conti con vari fattori alieni di questa tecnologia: la similitudine con il cervello umano, l'infinita capacità di imparare e di allenarsi, la capacità di raffinarsi in autonomia.

E' davvero l'alba di un mondo nuovo. Speravamo fosse eccitante e invece fa paura. Forse ci eravamo illusi, comunque ora ci siamo.

Click to Imagine

[via]

LRNZ - Click to Imagine

categorie

LRNZ click to imagine

Lorenzo Ceccotti aka LRNZ non ha bisogno di presentazioni.

La sua riflessione Click to Imagine sul momento che sta attraversando l'arte, l'illustrazione e l'impatto dell'arrivo della tecnologia avanzata del ML, non merita una lettura, merita parecchie riletture se non uno studio vero e proprio, vista la densità, la profondità e l'estensione delle informazioni presentate.

image credit: BAO

Midjourney vs Dall-E 2 vs Stable Diffusion

Midjourney vs Dall-E 2 vs Stable Diffusion


Fabian Stelzer mette a confronto le tecnologie AI di generazione di immagini del momento. Ne escono continuamente di nuove e il settore è in enorme fermento, mentre gli illustratori sono molto preoccupati.

Midjourney vs Dall-E 2 vs Stable Diffusion

Stable Diffusion

Midjourney
LiviaTheodora's Midjourney References

Dall-E 2


Pong - La Versione Fisica

categorie



Il progetto per il tavolo Atari Pong® è iniziato come un hobby portato avanti da due ragazzi che non avevano alcuna conoscenza di elettronica o meccanica. Alla fine, il team si è trasformato in un gruppo multidisciplinare di persone appassionate che lavorano insieme per una causa comune. Quello che era iniziato come un tributo al gioco iconico della generazione X, è diventato ben presto molto di più; minimalista ed elegante.

il tavolino ATARI Pong è un'amalgama di moderno e retrò. Dopo un periodo di prove ed errori è stato costruito il primo prototipo, è stato condiviso online e i risultati sono stati molto positivi. A questo punto il team si è messo in moto per ottenere la licenza ufficiale da ATARI.

★ Pong, l'originale del 1972


Gallery of Physical Visualizations

categorie

Gallery of Physical Visualizations


Gallery of Physical Visualizations è una panoramica cronologica di visualizzazioni fisiche e artefatti correlati, curata da Pierre Dragicevic e Yvonne Jansen. L'elenco conta attualmente 370 voci. È possibile ricevere notifiche sui nuovi inserimenti anche tramite Twitter.

Yakama Time Ball
Quipus Peruviano
Abaco indossabile della dinastia Qing
Slumber: Encefalogramma Telaio


Theodore Gray - Elementi, Molecole, Reazioni

categorie

Theodore Gray Elements

"A 12 anni ho costruito un laboratorio di chimica nel mio seminterrato e da allora mi occupo di chimica. Ma ho imparato più cose sulla chimica leggendo questo trio di libri di Theodore Gray di quante ne abbia mai imparate a scuola. È sorprendente perché questi volumi sembrano essere libri fotografici, pieni di immagini di pezzi di metallo, riprese ad alta velocità di reazioni chimiche e foto di oggetti quotidiani. Ma in mezzo a queste fotografie insolite ci sono le migliori spiegazioni di come e perché funziona la chimica. Il più bello dei tre è "Gli Elementi", un centinaio di ritratti dei veri eroi del nostro universo; il più istruttivo e divertente per me è "Reazioni", che rivela perché la materia funziona. Se vi piacciono questi libri, passate a "Molecole". Li ho letti tutti con meraviglia."

- KK, Recomendo

archive.org
goodreads
Lo Zecchino d'Oro del 2054