BEST

Il meglio di masayume

Mastodon e Eugen Rochko

Mastodon e Eugen Rochko
Eugen Rochko, nato nel 1993, è l'ingegnere informatico tedesco che ha iniziato il progetto di Mastodon, un social network distribuito che non traccia gli utenti a fini pubblicitari e si sostiene con il crowdfunding.

Per Rotchko "il futuro dei social media deve essere la federazione. Il potere definitivo sta nel dare alle persone la possibilità di creare i propri spazi, le proprie comunità, di modificare il software come meglio credono, ma senza sacrificare la capacità di interagire tra persone di comunità diverse".

Dopo l'acquisto di twitter da parte di Elon Musk sono arrivati 800.000 nuovi utenti mastodon nel giro di pochi giorni.

The Man Behind Mastodon Built It for This Moment

★ The many branches of the Fediverse

[via]

Sio: un documentario di CaneSecco

categorie


"Il canale si chiama Scottecs, lui si chiama Sio, ma chi è Sio? E perché proprio lui è diventato un'artista fondamentale per la storia del fumetto sul web? Con questo documentario CaneSecco ha cercato di sbirciare nel cervello e nel cuore di Sio, partendo dalla sua infanzia fatta di Topolini consumati, fino al suo presente, pieno di amici, lavoro e famiglia."

Scottecs, il canale di Sio


Working Memory - Come gli Smarphone Sabotano l'Attività del Cervello



Ogni notifica che arriva sul cellulare è una richiesta di attenzione, una distrazione dall'attività che si sta svolgendo in quel momento. Se l'attività è complessa (ad alto valore aggiunto) e richiede particolare attenzione, il telefono sta complicando le cose e aumentando lo sforzo per portarla a termine.
Ogni tecnologia arriva neutra nelle nostre mani e può essere usata bene o male. E' nostra responsabilità usare il senso comune e la misura per inserirla dentro alla nostra vita senza farla deragliare completamente. Le tecnologie sugli smartphone e i social sono particolarmente pervicaci perchè ci raggiungono con la maschera di chi ci conosce e di chi lavora con noi e quindi hanno un grande potere sulle nostre vite, anche quelle lavorative.

- Domanda a Steve Jobs: "I tuoi figli devono amare l'ipad".
- Risposta di Jobs (1976–2011): "Non l'hanno usato. Noi poniamo un limite a quanta tecnologia possono usare in casa".

Alla Waldorf School of the Peninsula, dove il 75% degli studenti sono figli di persone che lavorano nell'Hi-Tech, gli smart device vengono introdotti in seconda media.

How Smartphones Sabotage Your Brain's Ability to Focus
Why our screens make us less happy | Adam Alter
Your phone is trying to control your life
Cell Phones, Dopamine, and Development: Barbara Jennings at TEDxABQ

Working Memory

La soluzione: Stopping Cues

★ In Defense of Friction: Brian Wilson, pantry pasta, and the possibility of a smartphone-free existence

★ Il Cervello, la Dopamina e lo Smartphone

★ Ways Social Media Distort Reality

★ Breve Guida alle Teorie del Complotto


Why our screens make us less happy | Adam Alter



Your phone is trying to control your life



Cell Phones, Dopamine, and Development: Barbara Jennings at TEDxABQ

Frontiers - Ai Confini della Conoscenza

frontiers articles science


Frontiers è uno dei più importanti editori del mondo ad accesso libero ed è un portale scientifica a disposizione dei ricercatori.

Le numerose riviste sono guidate e sottoposte a peer-review da comitati editoriali di oltre 100.000 ricercatori di alto livello. Coprendo più di 900 discipline accademiche, Frontiers è uno degli editori più grandi e più citati al mondo. Ad oggi, gli articoli di ricerca liberamente accessibili hanno ricevuto oltre 1 miliardo di visualizzazioni e download e 1,6 milioni di citazioni.

E' una risorsa indispensabile per comprendere davvero il futuro di qualsiasi disciplina, essendo così sincrona con lo stato dell'arte in tanti ambiti. E può avere interessantissime ripercussioni anche in ambito creativo.

Un articolo di esempio: L'incarnazione nelle rappresentazioni del 18° secolo della co-creatività uomo-macchina

twitter

Journals A-Z


The Last Cheat Sheet

categorie

The Last Cheat Sheet

The Last Cheat Sheet è l'unica necessaria da conoscere, perchè dà accesso diretto a qualsiasi altra cheatsheet. Accesso unificato ai migliori repository di cheat sheets curati dalla comunità del mondo.

Immaginiamo per un momento che esista una cosa come un cheat sheet ideale. Come dovrebbe essere? Quali caratteristiche dovrebbe avere?

Conciso - Dovrebbe contenere solo le cose di cui avete bisogno, e nient'altro.
Veloce - Dovrebbe essere possibile utilizzarlo istantaneamente.
Completo - Dovrebbe contenere risposte per ogni possibile domanda.
Universale - Dovrebbe essere disponibile ovunque, in qualsiasi momento, senza alcuna preparazione.
Non invadente - Non dovrebbe distrarti dal tuo compito principale.
Tutoring - Dovrebbe aiutarvi ad imparare la materia.

Caratteristiche di cheat.sh:

Ha una semplice interfaccia curl/browser/editor.
Copre 56 linguaggi di programmazione, diversi DBMS e più di 1000 comandi UNIX/Linux più importanti.
Fornisce l'accesso ai migliori repository di cheat sheets della comunità nel mondo, alla pari di StackOverflow.
Disponibile ovunque, nessuna installazione necessaria, ma può essere installato per l'uso offline.
Ultraveloce, restituisce risposte entro 100 ms, come regola.
Ha un comodo client a riga di comando, cht.sh, che è molto vantaggioso e utile, anche se non obbligatorio.
Può essere usato direttamente dagli editor di codice, senza aprire un browser e senza cambiare contesto mentale.
Supporta una speciale modalità stealth in cui può essere usato in modo del tutto invisibile senza mai toccare un tasto ed emettendo suoni.


Epic Metahuman Creator

Epic Metahuman Creator

Epic Metahuman Creator è il nuovo editor free di persone in 3D reso disponibile da Epic. Ed è tutto un altro livello rispetto a quanto si è abituati a vedere con makehuman.

E' molto semplice sperimentare con la sua interfaccia restando ad un livello di qualità estremamente reastico con il rendering immediato quasi fotorealistico in streaming dai server di Epic.
E' quindi sorprendente sia la qualità che la potenza di questo strumento, che soltanto ora inizia ad essere accessibile direttamente nel browser degli utenti. Si rimane sbigottiti quando il personaggio mostra i denti in tempo reale nella finestra di edit dedicata spalancando in un istante la bocca. Il rendering realtime è decisamente al di là della "uncanny valley", ma il cambiamento di espressione così repentino ci riporta per un momento in mezzo alla valle lasciandoci con un lieve sconcerto.

L'editor del viso spazza via qualsiasi altra soluzione per la realizzazione di personaggi vista all'inizio dei giochi RPG, a parte forse quello di Black Desert, che comunque non ha lo stesso scopo. Si può usare ovviamente in Unreal Engine ma anche in Blender, Maya e Unity.

Questo impressionante strumento fa fare un salto quantico alla qualità, moltiplica le possibilità e riduce drasticamente il tempo e il costo per avere a disposizione personaggi molto realistici nelle proprie applicazioni 3D.

Metahuman Creator Documentation

★ deepfake, metahuman & sharpen ai technology = Margot Robbie


METAHUMAN Creator is AWESOME!!! ... and Limited

MetaHuman Creator Now In Early Access!!! Plus 50 Free Human Models Available Today

Raster Scroll - La Guida Definitiva alla Grafica del Megadrive

Raster Scroll - La Guida Definitiva alla Grafica del Megadrive

Raster Scroll pubblica questa incredibile, dettagliatissima, guida definitiva alla grafica del Megadrive.

Si parla di tutti gli aspetti: la costruzione degli sprite con le tile, lo scrolling verticale, orizzonale e in colonna, le caratteristiche del VGP (Video Graphics Processor) e come spremere il 68000 al meglio per produrre gli incredibili giochi a 16 bit della console Sega.

Sega Mega Drive/Hardware revisions
Sega Genesis/Megadrive VGP v1.2a Guide


Thunder Force IV HD Full Run (Long Play) No Miss (Progressive)

DALL-E - Ritratto di una Geisha Cibernetica

DALL-E Portrait of a Cybernetic Geisha
Il "Ritratto di una Geisha Cibernetica" qui a fianco è generato dal codice di machine learning di questo Google Colab Jupyter Notebook: Aleph 2 Image, creato da Ryan Murdock.

E' uno dei primi esempi di utilizzo di DALL-E (notebook di esempio) con CLIP (Contrastive Language-Image Pre-Training). CLIP è un modello che è stato originariamente inteso per la ricerca della migliore corrispondenza a una descrizione (es: "un cane che suona il violino") tra un certo numero di immagini. Abbinando una rete che può produrre immagini (un "generatore" di qualche tipo) con CLIP, è possibile modificare l'input del generatore per cercare di far corrispondere l'immagine generata alla descrizione.

La prima iterazione di questo metodo usava una rete SIREN come generatore, ed è stata chiamata "DeepDaze" in parte perché le immagini hanno una qualità da "deep dream", un sogno febbrile e nebuloso. La successiva iterazione ha usato BigGAN ed è stata chiamata BigSleep proprio come allusione a DeepDream e al film noir surrealista "The Big Sleep". Il secondo riferimento è sempre dovuto alla sua strana qualità onirica.

Infine, Aleph2Image usa il decoder discreto VQ-VAE di DALL-E. Si chiama così in riferimento a The Aleph, un racconto di Borges su un oggetto che può mostrare tutto il mondo in una volta. Inoltre, include una citazione sulla sorpresa dal racconto.

DALL·E: Generate Images from Text Captions

twitter
Thoughts on DeepDaze, BigSleep, and Aleph2Image

★ Playing with DALL·E 2

★ #dalle2 hashtag

★ DALL-E 2 shows the power of generative deep learning

★ Dall-E 2 vs Disco Diffusion

★ Artists should be more than a little concerned about what this can do now and what it will be able to do in the future.

★ The Dall-E Prompt Book by dallery.gallery

★ Opinion: OpenAI’s DALL-E 2 is the big tech equivalent of ‘soylent green’

[via]

First look - 1,000 Robots by OpenAI Design Director - DALL-E 2 (3.5B) by OpenAI - Launched Apr/2022

OpenAI DALL·E: Creating Images from Text (Blog Post Explained)